A Beppe Severgnini l’arduo compito di rilanciare il magazine Sette. Nominato anche vicedirettore del Corriere della Sera

Dal primo marzo Beppe Severgnini sarà assunto al Corriere della Sera con la qualifica di vicedirettore, con l’incarico di studiare la nuova formula del magazine settimanale Sette e dirigerlo. Beppe Severgnini dal 1995 è editorialista del Corriere della Sera, per cui ha creato il blog/forum “Italians” (1998). Dal 2013 è contributing opinion writer per The New York Times. È stato corrispondente in Italia per The Economist (1996-2003). È autore di numerosi libri e conduttore di programmi televisivi e radiofonici. Sette è stato fondato trent’anni fa, nel settembre 1987, da Paolo Pietroni. A Pierluigi Vercesi, che lo ha diretto per cinque anni, dal marzo 2012, vanno i ringraziamenti dell’editore Urbano Cairo e del direttore Luciano Fontana per il lavoro svolto. Vercesi continuerà a scrivere per il Corriere della Sera come inviato e collaborerà con la direzione per lo sviluppo di nuovi progetti editoriali.