Antonio Megalizzi non ce l’ha fatta. E’ morto il giornalista italiano che era rimasto gravemente ferito nell’attacco ai mercatini di Natale di Strasburgo

dalla Redazione
Cronaca

Antonio Megalizzi, il 29enne giornalista italiano di Europhonica, non c’è la fatta. Martedì scorso il reporter trentino era rimasto gravemente ferito durante l’attacco ai mercati di Natale di Strasburgo, raggiunto alla testa da un proiettile esploso dal fucile automatico imbracciato dal terrorista nordafricano Chérif Chekatt, ucciso ieri nel corso di un blitz delle forze speciali francesi. A confermare la morte del giornalista è stata la Farnesina.

“E’ una notizia che ci rattrista molto. Un pensiero di grande affetto e molto commosso va alla sua ragazza, ci dobbiamo unire tutti in questo dolore”, ha detto il premier Giuseppe Conte commentando la notizia. “Un giovane – ha aggiunto il presidente del Consiglio – con una grande passione per il giornalismo, per la radio, per le inchieste e per le istituzioni europee. Un pensiero commosso ai suoi familiari e alla sua ragazza, insieme alla solidale vicinanza di tutto il Governo”.