Apertura altalenante per la Borsa di Milano (+0,12%). Bene industriali e bancari. Lo spread a quota 253 punti

dalla Redazione
Economia

Apertura altalenante per la Borsa di Milano in linea con gli altri mercati europei.  Dopo un avvio leggermente negativo, Piazza Affari si è assestata attorno allo 0,12%. A sostenere il listino i bancari, con Bper, Banco Bpm e Monte dei Paschi di Siena. Positivi anche gli industriali, in controtendenza Pirellli, che perde l’1,3%. Bene anche il lusso e gli energetici, ad eccezione di Tenaris (-1,87%). In rosso gli assicurativi. Bene Saipem (+1,4%), Fca (+0,6%). Bene, fuori dal listino principale. Lo Spread tra Btp e Bund apre stabile a 253 punti con un rendimento al 2,55%.