Apertura debole per la borsa di Milano. In perdita Ubi, Banco Bpm e Unicredit. Lo spread è tornato a salire, ora è a 265

dalla Redazione
Economia

Avvio debole per la Borsa di Milano (-0,8%), appesantita dai bancari e dal rialzo dello spread tra Btp e Bund, ora a quota 265 punti base. In particolare soffrono i bancari: Ubi (-3,4%), Banco Bpm (-3,2%), Unicredit, Intesa (-1,22%). Mps (-7%) non è riuscita a fare prezzo. Salgono Juventus (+1,9%), Prysmian (+0,39%), Ferrari (+0,31%) e Leonardo (+0,1%). Tra i titoli a minor capitalizzazione sprint di DoBank (+4,85%), debole Tiscali (-3%).

Loading...