Apertura in calo per la Borsa di Milano (-0,14%). Bene Tim e Snam. Lo spread a 262 punti base

dalla Redazione
Economia

Borsa di Milano in calo nella prima mezz’ora di scambi (Ftse Mib -0,14%), frenata dalle prese di beneficio sui bancari Unicredit (-0,5%), Ubi (-0,25%) e Banco Bpm (-0,38%) dopo il rialzo della vigilia e nonostante il calo dello spread tra Btp e Bund a 262 punti base, tre in meno della chiusura di ieri. Segno meno anche per Fca (-0,65%), Ferrari (-0,36%) e Pirelli (-0,8%). Salgono Tim (+1,28%) e Snam (+0,38%). In calo Astaldi (-0,25%) e Salini Impregilo (-0,49%).