Apertura in rialzo per la Borsa di Milano (+0,55%). Bene le banche. Lo spread avvia la settimana a 248 punti

dalla Redazione
Economia
borsa

Apertura in rialzo per la Borsa di Milano. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib segna un +0,55%. Acquisti si concentrano su Mps (+2,6%), Banco Bpm (+2,5%), Unicredit (+2,24%), Ubi (+2,15%), Bper (+2,1%) e Intesa Sanpaolo (+1,65%). In calo Eni (-0,7%) e Saipem (-0,3%). Bene Tim (+1,17%), Juventus (+1%), Exor (+0,7%) ed Fca (+0,4%), debole Ferrari (-0,45%). Tra i titoli minori sprint di Gequity (+12,32%), Seri Industrial (+13%) e Tiscali (+7,48%), segno meno invece per Fullsix (-5,78%), Netweek (-2,44%) e Zucchi (-1,9%). Apertura di settimana senza sensibili variazioni per lo Spread tra Btp e Bund che segna 248 punti come venerdì. Il rendimento del titolo decennale italiano sale al 2,54%.