Arancia meccanica a Lanciano. Arrestato in Romania il sesto componente della banda che rapinò i coniugi Martelli

dalla Redazione
Cronaca

E’ stato arrestato a Craiova, in Romania, il sesto membro della banda che il 23 settembre scorso compì la cruenta rapina rapina nella villa dei coniugi Martelli, a Lanciano, nel corso della quale fu tagliato l’orecchio destro alla signora Niva Bazzan.

Si tratta di un 34enne, romeno, con precedenti per associazione a delinquere e reati contro la persona e il patrimonio. Ad arrestarlo è stata la Polizia Romena, insieme agli investigatori del Servizio centrale operativo della Polizia. Il 34enne si era allontanato dall’Italia subito dopo la rapina rifugiandosi presso alcuni familiari, come hanno documentato le intercettazioni telefoniche compiute dalla Polizia italiana.

Il Gip di Lanciano ha firmato un mandato di arresto europeo nei suoi confronti. Questa sera il Comandante del Nucleo investigativo del comando provinciale dei Carabinieri di Chieti, insieme al capo della Squadra mobile, raggiungeranno Craiova per l’attivazione delle procedure di estradizione.