Avvio in forte rialzo per la Borsa di Milano (2,09%). Bene bancari ed energetici. Lo spread tra Btp e Bund apre la seduta a 283 punti base

dalla Redazione
Economia

Avvio in forte rialzo per la Borsa di Milano con l’indice Ftse Mib che guadagna il 2,09% a 19.589 punti. In netto calo lo spread tra Btp e Bund che apre la seduta a 283 punti con il rendimento del decennale italiano al 3,17%. A trainare il listino di Piazza Affari soprattutto i titoli automobilistici e tecnologici: Stm (+6,1%), Cnh (+4,3%), Fca (+3,5%), Brembo (+3,4%), Pirelli (+3%) ed Exor (+3,1%). Bene il settore dell’energia, Saipem (+3,9%), Tenaris (+3,5%), Eni (+2%), e quello bancario e assicurativo: Banco Bpm (+3,5%), Mps (+3,3%), Unicredit (+2,9%), Intesa (+2,5%) e Ubi (+2,1%), Generali (+2,1%).