Avvio negativo per Piazza Affari. Dopo i primi scambi la Borsa di Milano cede l’1,8%. In affanno i bancari. Spread a 252 punti

dalla Redazione
Economia

Dopo l’avvio negativo (-0,72), Piazza Affari ampia le perdite in linea con le altre Borse europee. Alla Borsa di Milano l’indice Ftse Mib cede l’1,8%, con Saipem in calo di oltre il 3%, Bper del 2,7% e Ubi -2,5%. Male anche Fca (-2,7%), Enel (-0,5%), provano a tenere Snam, Terna e A2A, attorno alla parità, mentre tra i titoli principali la sola Juventus (+0,3%) segna un andamento positivo. Lo Spread tra Btp e Bund ha aperto a 252 punti base con un rendimento del 2,73%. Parigi, dopo i primi scambi, cede il 2,4%, Londra e Madrid l’1,8%, Francoforte l’1,3%.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *