Avvio positivo per la Borsa di Milano (+0,19%). Bene Fca (+3,8%). Lo spread a quota 250 punti

dalla Redazione
Economia

Avvio di seduta positivo questa mattina per la Borsa Milano. A Piazza Affari, dopo i primi scambi, l’indice Ftse Mib segna un +0,19% a quota 21.180 punti, mentre l’Ftse All Share guadagna lo 0,23% a 23.210 punti. In rialzo anche l’Ftse Star, che mette a segno un rimbalzo dello 0,43% a quota 34.828 punti. Intanto lo spread fra Btp e Bund tedeschi a quota 250 punti base. Corrono Fca (+3,8%) ed Exor (+1,3%). Tra i bancari bene Banco Bpm (+1,2%) e Mediobanca (+0,7%), Azimut (+0,9%). Avanza Saipem (+0,7%). Vendite invece sulle utilities: Terna (-1,4%), Snam (-1,3%), A2A (-0,7%) e Italgas (-0,6%). Deboli Amplifon (-1,1%) e Juventus (-0,7%). Anche le altre principali Borse europee aprono le contrattazioni con segni positivi, nonostante la chiusura in rosso fatta segnare da Tokyo, con il Nikkei che cede lo 0,23%. Tra le piazze finanziarie, Parigi apre con un +0,10%, Francoforte guadagna lo 0,17%, mentre Londra avanza dello 0,24%.