Parola d’ordine “basta litigi” e Salvini rispolvera il “ghe pensi mi”. Il ministro dell’Interno oggi è in Trentino, ma domani torna a Roma “per risolvere i problemi”

dalla Redazione
Politica

La parola d’ordine è “basta litigi” e Matteo Salvini rispolvera il “ghe pensi mi” di berlusconiana memoria. Il ministro dell’Interno, oggi impegnato in Trentino per la compagna elettorale delle provinciali, ha annunciato che domani tornerà nella Capitale “per risolvere i problemi”, riferendosi ai malumori che serpeggiano in maggioranza.

“Non ci sono problemi per questo governo. Sicuramente la Lega non ha alcuna intenzione di far saltare niente: spero che valga per tutti” ha detto ancora il vicepremier durante la visita allo stabilimento della Melinda, in Trentino.