Caso Regeni, Salvini: “Governo e Camere stanno facendo il massimo. Poi purtroppo governiamo in Italia e non in Egitto”

dalla Redazione
Politica

“Sul caso Regeni credo che il governo, con tutti i suoi esponenti e il Parlamento, con tutti i suoi esponenti di maggioranza e opposizione, stiano facendo il massimo. Poi purtroppo governiamo in Italia e non in Egitto”. E’ quanto ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, rispondendo a chi gli domandava di commentare le ultime notizie sulla prossima iscrizione nel registro degli indagati di alcuni poliziotti e agenti segreti egiziani per il sequestro e l’omicidio del ricercatore italiano.