Cda Rai, la carica di pensionati e riciclati. Tutti i nomi degli aspiranti consiglieri

dalla Redazione
Tv e Media

Ecco i nomi dei 236 candidati al Consiglio d’amministrazione della Rai. La nuova riforma  prevede che quattro consiglieri siano di nomina parlamentare: due eletti dalla Camera e due dal Senato. Saranno in tutto sette i componenti. Oltre ai quattro scelti dal Parlamento, altri due sono indicati dal ministero dell’Economia e l’ultimo dai dipendenti di Viale Mazzini. Alla Camera sono state inviate 196 domande, mentre al Senato 169. Sono stati in 129 coloro che hanno inviato il proprio curriculum in entrambi i rami del Parlamento. Complessivamente sono quindi 236 i candidati. In base alla riforma voluta da Renzi nel 2015, quattro componenti del Cda devono essere nominati dal Parlamento, altri due sono nominati dal Consiglio dei ministri su proposta del ministro dell’Economia, e un altro dall’assemblea dei dipendenti di viale Mazzini. Il mandato dell’attuale Cda scadrà il 30 giugno.

ELENCO DELLE CANDIDATURE PERVENUTE AL SENATO

 

ELENCO DELLE CANDIDATURE PERVENUTE ALLA CAMERA