Corea del Nord-Usa, i rapporti sono sempre più tesi. Ci sarebbe un piano di Pyongyang per colpire base Usa a Guam

dalla Redazione
Mondo

Sale sempre di più la tensione tra Corea del Nord e Stati Uniti d’America. Secondo quanto riportano i media internazionali che citano fonti militari di Pyongyang la Corea starebbe “considerando” un piano per colpire il territorio statunitense di Guam.

L’ultima minaccia del dittore coreano Kim Yong-un sembra essere una risposta alla minaccia di Donald Trump che è stato molto diretto: “Se Pyongyang continuerà con l’escalation della minaccia nucleare la risposta americana sarà fuoco e furia, come il mondo non ha mai visto”.

Secondo il governatore Eddie Baza Calvo a oggi non esiste alcuna minaccia a Guam o alle altre isole Marianne a nord. Allo stesso tempo, però, ha fatto sapere che continuerà i colloqui col comandante della regione, l’ammiraglio Shoshana Chatfield, per discutere della prontezza della risposta militare affinché Guam “sia pronta a qualsiasi eventualità”.