Corea del Sud, strage in ospedale: un incendio causa oltre 40 morti. Le fiamme partite dal pronto soccorso hanno invaso tutti i reparti

dalla Redazione
Mondo

Erano le 7,30 locali, le 23,30 di ieri sera in Italian, quando le fiamme hanno avvolto un ospedale in Corea del Sud causando una vera strage. Sono 41 le vitime accertate finora e oltre 40 i feriti a causa delle fiamme e del fumo che hanno invaso tutti i reparti. I vigili del fuoco locali hanno riferito del salvataggio di 78 pazienti.

Le fiamme sarebbero partite dal pronto soccorso per propagarsi, poi, all’intero ospedale della città di Miryang nella South Gyeongsang Province, zona meridionale della penisola. Per domare le fiamme i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare senza sota per oltre un’ora e mezza.