Corsaro nero all’attacco! Il deputato di Fratelli d’Italia attacca lo “zingaro” Mihajlovic dopo la partita Juventus-Torino

dalla Redazione
Cronaca

Mentre Sinisa Mihajlovic è stato esonerato dalla panchina del Torino, le polemiche e le critiche non si placano. E c’è chi proprio non riesce a tenersi. È il caso di Massimo Corsaro, deputato eletto con Fratelli d’Italia e vicino ai Riformatori di Raffale Fitto, che ha attaccato (e insultato) su Twitter l’ormai ex allenatore del Torino Sinisa Mihajlovic definendolo “zingaro”. Una definizione dal chiaro sapore razzista, ingiustificata anche dal tifo. Corsaro, sul suo profilo Twitter, si definisce juventino sfegatato e il suo tweet è stato scritto per commentare la partita di Coppa Italia tra il Torino di Mihajlovic e la Juve. Ecco cosa scrive Corsaro:

COPPA ITALIA

I) che bella la senza le stronzate dei commentatori piagnoni;

II) la squadra bovina è più inutile del Borgorosso F.C.;

III) Mihailovic è uno zingaro che guida una banda di frustrati perdenti; IV) #’oggiococchiùbelldomunn’ in semifinale non c’è arrivato.

 

Se l’ironia di Massimo Corsaro sul Napoli e sul napoletano è motivata dal tifo, difficile però pensare che un deputato della Repubblica possa utilizzare un termine con una ormai chiara accezione razzista. Ma d’altronde Corsaro si era distinto l’estate scorsa per un controverso post su Emanuele Fiano e sulle origini ebraiche, utilizzando uno stereotipo antisemita.