Crisi libica. Moavero Milanesi convoca i ministri degli Esteri. Serve una solida intesa tra Italia e Francia per fare progressi

dalla Redazione
Mondo

La prossima settimana ci sarà a Roma una riunione a livello di direttori politici dei ministeri degli Esteri di Italia e Francia e dei Paesi “più interessati a quanto sta succedendo in Libia”. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi (nella foto), parlando in conferenza stampa alla Farnesina con il collega francese, Jean-Yves Le Drian. Senza “una solida intesa” tra Italia e Francia non si possono fare progressi in Libia”, ha ammesso lo stesso Le Drian, al termine di un incontro alla Farnesina. E Moavero sottolinea che la posizione “assolutamente comune” di Roma e Parigi è che si debba arrivare ad un cessate il fuoco il prima possibile per poi tornare al tavolo dei negoziati sotto l’egida delle Nazioni Unite. E fondamentale potrebbe essere il summit dei prossimi giorni.

Loading...