Decretone, il Consiglio dei ministri potrebbe slittare. Atteso un vertice politico con Conte, Di Maio e Salvini. La Ragioneria ancora al lavoro sulle coperture per il Reddito di cittadinanza

dalla Redazione
Politica

Non è escluso uno slittamento a venerdì della riunione del Consiglio dei ministri, annunciata per giovedì, e dedicata al “decretone” contenente le misure sul Reddito di cittadinanza e le pensioni. Il decreto, riferiscono fonti del Governo, è ancora al vaglio della Ragioneria dello Stato che sta compiendo l’esame sulle coperture finanziarie, in particolare per quanto riguarda il Reddito di cittadinanza. Un vertice politico sul provvedimento, tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed i due vicepremier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, potrebbe svolgersi domani a Palazzo Chigi. Il premier, che sta rientrando dall’Africa, potrebbe incontrare questa sera solo Di Maio.