Di Maio contro Bankitalia: “Quando c’erano quelli di prima le stime erano al rialzo, adesso addirittura le fanno al ribasso”

dalla Redazione
Politica
Dopo le stime “apocalittiche” di Bankitalia, è arrivata la replica di Luigi Di Maio. “Non è la prima volta che le stime di Bankitalia poi non si rilevano fondate. Sono diversi anni che non ci prende, solo che è strano: quando c’erano quelli di prima le stime erano al rialzo, adesso addirittura fanno stime al ribasso”. Chiaro il pensiero del vicepremier, intervenuto a margine di un’iniziativa elettorale a Sulmona. “Quello che ha combinato l’austerity in questi anni lo stiamo vedendo anche nei risultati economici – ha aggiunto – Quello che è successo nell’ultimo trimestre del 2018 è frutto di anni e anni di politiche scellerate dell’Unione europea e dei governi precedenti. Noi pensiamo che il miglior modo per rilanciare l’economia sia aiutare le persone in difficoltà”.

 

Loading...