Donna investita da un treno della Metro B alla stazione Eur Fermi di Roma, fermato un uomo nella notte. La vittima ha subito l’amputazione di un braccio

dalla Redazione
Cronaca

È finita sui binari della Metropolitana, con un uomo – fermato nella notte – che è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza mentre la spinge prima di allontanarsi confondendosi tra gli altri passeggeri.

È quanto successo nella serata di venerdì a una donna, rimasta gravemente ferita dopo essere finita sui binari della metropolitana della linea B alla stazione Eur Fermi di Roma. Dalle immagini al vaglio degli investigatori della Squadra Mobile di Roma non sembrerebbe che i due stessero litigando ed è tuttora da chiarire se si conoscessero. L’uomo è un italiano di 47 anni, I.T., individuato dagli uomini della Squadra Mobile e del Commissariato Esposizione, al termine di una rapida indagine. È accusato di tentato omicidio.

La vittima, una 47enne peruviana, ha subito l’amputazione del braccio sinistro dopo essere stata travolta dal treno ed è ricoverata all’ospedale San Camillo.