Dopo l’Abruzzo, il Partito Democratico perde pure la Sardegna. Ma per l’ex premier Gentiloni c’è ancora vita a sinistra

dalla Redazione
Politica

Dopo l’Abruzzo, il Pd perde pure la Sardegna. Ma per l’ex premier Paolo Gentiloni, c’è ancora vita a sinistra. “Il Movimento 5 Stelle ha perso tre elettori su quattro rispetto ad un anno fa e mi auguro che molti dei delusi dai Cinque Stelle capiscano che c’è un’alternativa a Salvini, c’è un’alternativa al nazionalismo e questa alternativa è il centrosinistra”, vaticina l’ex capo del Governo da Genova a margine della presentazione del suo libro, commentando il risultato delle elezioni in Sardegna. “Noi dobbiamo lavorare sui nostri programmi (tipo l’abolizione dell’articolo 18?, ndr) sul lavoro, sull’ambiente e sulla fine dell’isolamento internazionale dell’Italia. Seguendo questa strada riusciremo a dare risposta agli elettori delusi dai Cinque Stelle”. Auguri!