Effetto Manovra sulla Borsa di Milano. Apertura dei mercati in forte rialzo. Volano i bancari. Lo spread tra Btp e Bund ancora in calo a 266 punti base

dalla Redazione
Economia

Giornata positiva per la Borsa di Milano dove l’indice Ftse Mib in apertura è salito fino all’1,3% per poi attestarsi attorno al +0,5%. Lo spread tra Btp e Bund ha aperto in calo a 266 punti contro i 272 della chiusura di ieri, ai minimi da fine settembre. A spingere il listino di Piazza Affari è il dialogo fra governo e Ue sulla manovra, con l’obiettivo di un deficit al 2.04%. Volano le banche: Mps +3,5%, Intesa +3,4%, Unicredit +3,2%, Ubi +3%, Bper +2,4%, Banco Bpm +2%, piatta Carige. In rosso Moncler (-1%) e Saipem (-0,6%). Sale anche Fca (+1,3%), piatta Tim.