L’Europa rigetterà la Manovra italiana. Il commissario Oettinger rivela allo Spiegel che è in viaggio verso Roma una lettera di Moscovici ma poi smentisce tutto

dalla Redazione
Economia

La commissione Ue rigetterà la manovra del bilancio italiano. A sostenerlo, secondo quanto riporta l’edizione online dello Spiegel, è il commissario al Bilancio Ue, Guenther Oettinger. Oettinger, scrive ancora il magazine tedesco, ha parlato anche di una lettera del commissario Pierre Moscovici che dovrebbe arrivare a Roma tra giovedì e venerdì.

“Si è confermata – afferma Oettinger – l’ipotesi che la bozza di bilancio 2019 non è conciliabile con gli obblighi esistenti nell’Unione europea”. Moscovici non farà una controproposta, scrive Spiegel, ma si limiterà a rimandare alle violazioni dei dati di riferimento. Roma ha inviato il testo nella notte di martedì, all’ultimo minuto, sottolinea il magazine.

Il commissario, in un un tweet, ha poi chiarito che si tratta di una sua “opinione personale” e che, basandosi sui numeri, “è molto probabile che dovremo chiedere all’Italia di correggere il draft budget”. Oettinger ha poi smentito di aver detto “che c’è una decisione della Commissione sull’Italia, né che la lettera con il respingimento sarà inviata giovedì o venerdì”.