Febbre in alta quota. Passeggeri in quarantena su un volo Emirates partito da Dubai. Malori vari a bordo: controlli medici per un centinaio di persone. L’aereo bloccato a New York

dalla Redazione
Mondo

Isolamento forzato per i passeggeri di un volo Emirates. Le persone a bordo si sono sentite male dopo essere partite da Dubai, tanto che il pilota ha allertato le autorità per prendere le dovute precauzioni per il volo che è atterrato a New York alle 9,18 del mattino (orario Usa).

Secondo quanto riportato da Abc, sono almeno 100 i passeggeri a bordo del volo 203 di Emirates da Dubai in quarantena all’aeroporto Jfk di New York. Tutti sono stati soccorsi dalle autorità locali dopo quella che sembra essere una vera e proprio “emergenza medica”.

I passeggeri malati sarebbero almeno dieci, secondo quanto riporta il Dubai Media Office, e sono stati sottoposti a esami da parte delle autorità del Centers for Diseases Control and Prevention. Gli altri, dopo i controlli, saranno fatte sbarcare.