Fico e Bonafede incontrano le associazioni dei familiari delle vittime delle stragi e del terrorismo. Presto desecretazione e digitalizzazione atti

dalla Redazione
Politica

Il presidente della Camera, Roberto Fico, e il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, hanno incontrato oggi a Montecitorio i rappresentanti delle associazioni dei familiari delle vittime delle stragi e del terrorismo per affrontare il tema dei risarcimenti e della desecretazione degli atti in base al decreto Renzi del 2014.

“Come avevo promesso a Bologna il 2 agosto – ha detto il presidente Fico in un video diffuso a margine dell’incontro – abbiamo fatto una riunione operativa con tutte le associazioni dei familiari delle vittime delle stragi che hanno caratterizzato purtroppo la storia del nostro Paese. Dobbiamo fare ancora verità, giustizia e luce. Porteremo avanti la desecretazione degli atti là dove non arrivata in coordinamento generale con le Commissioni per cercare di avere più documentazione possibile, anche fruizione e disponibilità e digitalizzazione”.

Nel corso dell’incontro – a cui hanno partecipato i rappresentanti dell’Associazione caduti della strage di Brescia, dell’Associazione familiari delle vittime della strage di Ustica, della Rete archivi per non dimenticare, dell’Associazione italiana vittime del terrorismo e dell’Associazione 2 Agosto Bologna Manlio Milani – si è parlato anche di risarcimenti effettivi per le vittime delle stragi e del terrorismo in base alla legge 206 del 2004.