Giochi pericolosi. Ragazzo precipita dal tetto di un centro commerciale e muore. Voleva farsi un selfie con i suoi amici

dalla Redazione
Cronaca
Genova

I nuovi giochi degli adolescenti continuano a fare vittime. L’ultima bravata trasformatasi in dramma arriva da Milano dove ieri sera un ragazzo di 15 anni è morto dopo essere precipitato da un’altezza di 25 metri all’interno di una condotta di aerazione nel centro commerciale Sarca a Sesto San Giovanni (Milano).

Il ragazzo e i suoi amici avevano scavalcato cancelli e recinzioni ed erano arrivati sul punto più alto del centro commerciale, sopra il cinema Skyline. Una scalata da regalare alla storia dei social con un selfie. I ragazzi, però, sono stati scoperti dagli uomini della vigilanza e, a quel punto, si sono dati alla fuga. Una fuga rovinosa per il 15enne che ci ha rimesso la vita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *