Il gelo tra Angela e Donald. Trump non fa concessioni alla Merkel: l’immigrazione è un privilegio non un diritto

dalla Redazione
Senza categoria

Pochi convenevoli tra la cancelliera tedesca, Angela Merkel, e il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Il numero uno della Casa Bianca ha infatti messo le cose in chiaro: “L’immigrazione è un privilegio, non un diritto”. E anche all’inizio non ha dato la mano all’interlocutrice per le foto di rito. Al centro del confonto c’erano i grandi temi internazionali, a partire dai rapporti con la Russia. Insomma, il viaggio della leader tedesca, posticipato di qualche giorno a causa del maltempo.