Il Governo M5S-Lega è la ricetta giusta per l’economia italiana. Conte da Floris scommette sullo spread: “La crescita è una prospettiva reale, vedrete che scenderà” / Il video

dalla Redazione
Politica

“Se avessimo fatto la Manovra come la volevano in Europa, non avremmo fatto l’interesse degli italiani, e saremmo caduti in recessione”. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, di fronte ai continui richiami da Bruxelles, sostiene che quella del governo M5S-Lega è la ricetta giusta per l’economia italiana. E se ne accorgeranno anche i commissari dell’Unione europea, argomenta il premier-avvocato intervistato da Giovanni Floris a diMartedì. “Nelle prossime settimane porteremo delle riforme strutturali”, spiega in tv, chiedendo “qualche settimana di tempo” per disegnare un quadro più rassicurante, anche per i mercati. Anche perché, continua il presidente del Consiglio, “è stato subito messo in chiaro che non c’è nessuna prospettiva di uscire dall’Europa o dall’euro”. E poi la rassicurazione: “man mano che spiegheremo la manovra, e faremo capire che la crescita è una prospettiva reale, vedrete che lo spread scenderà”. Se poi il Pil non dovesse aumentare come previsto, “adotteremo misure di contenimento”, ma “cum grano salis”.