Il sogno d’Europa del Sassuolo passa per Lucerna. Il Leicester d’Italia Inizia la stagione con l’andata dei preliminari

dalla Redazione
Sport

Non ha vinto lo scudetto come il Leicester in Premier League, ma il Sassuolo resta comunque una bella storia del calcio contemporaneo. Perché ambisce a conquistare un posto in Europa garze a un progetto ben studiato, con tanti giovani italiani in rosa, e un allenatore rampante come Eusebio Di Francesco. E così, dopo la soddisfazione dell’ultimo campionato in serie A, il Sassuolo deve completare il sogno con la qualificazione definitiva in Europa League. Ma per raggiungere questo obiettivo bisogna superare i preliminari (più eventualmente l’ultimo spareggio) Gli avversari sono gli svizzeri del Lucerna: il fischio di inizio è previsto alle ore 19.45. Il ritorno si disputerà giovedì 4 agosto dalle 20.30.

“Sono sicuramente molto più avanti di noi dal punto di vista fisico”, ha dichiarato il tecnico Di Francesco. “Le relazioni dei miei osservatori raccontano di una squadra solida, che penso parta coi favori del pronostico in questa doppia sfida. Personalmente poi ho seguito con attenzione l’anno scorso il campionato svizzero visto che c’era quello che considero il mio maestro, Zdenek Zeman, che ha sfiorato il successo in Coppa”, ha aggiunto l’allenatore dei neroverdi

Il Sassuolo è un giocattolo sportivo costruito dall’ex presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi: il grande merito è quello di puntare prima di tutto sui talenti del calcio italiano (quest’anno sono già state acquistate le promesse Mazzitelli e Sensi) scegliendo gli stranieri in maniera mirata e solo quando possono portare un effettivo valore aggiunto alla rosa. Tuttavia la formazione titolare del Sassuolo sarà formata dal gruppo storico, con Berardi e Sansone chiamati a dimostrare, anche in ambito internazionale, di poter davvero entrare in pianta stabile nella nuova Nazionale di Giampiero Ventura.

Le probabili formazioni di Lucerna-Sassuolo
Lucerna (4-4-2): Zibung; Grether, Costa, Puljic, Lustenberger; Ch. Schneuwly, Neumayr, Haas, Hyka; Itten, M. Schneuwly. All.: Babbel.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Duncan, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Defrel, Sansone. All.: Di Francesco.

Loading...