Influenza 2016, è caos nei Pronto soccorso, tra sovraffollamento e ambulanze bloccate

dalla Redazione
Cronaca

Pronto soccorso in tilt a causa dell’influenza 2016: dal Nord al Sud dell’Italia si registra, infatti, “un grosso problema di sovraffollamento, tanto che in varie realtà si è verificato il blocco delle ambulanze dal momento che i pazienti sono costretti a sostare sulle barelle del 118 in attesa di un posto per il ricovero”.

Ad affermarlo è la presidente della Società italiana di medicina di emergenza urgenza (Simeu), Maria Pia Ruggieri. “I Pronto soccorso sono in sofferenza per il sovraffollamento – ha affermato all’ANSA la presidente Simeu – e va sottolineato che non si tratta di accessi impropri da parte di persone colpite da influenza che intasano i Pronto soccorso senza una reale necessità. Al contrario – avverte – nell’ultima settimana soprattutto, si e’ registrato un forte aumento di casi di pazienti con complicanze serie da influenza”.

Si tratta principalmente di “pazienti anziani con patologie di base o malati cronici le cui condizioni si aggravano a causa del virus influenzale”.

Loading...