Si è dimesso il presidente di Enav Scaramella. Alla guida della società che gestisce il traffico aereo civile arriva Nicola Maione

dalla Redazione
Economia
ROBERTO SCARAMELLA  ENAV

Il presidente dell’Enav, l’ente che gestisce il traffico aereo civile in Italia, Roberto Scaramella (nella foto), ha rassegnato le proprie dimissioni, con effetto immediato, dalla carica di consigliere e presidente del Consiglio di amministrazione della società “al fine di dedicarsi ad una nuova esperienza professionale”, ha reso la stessa Enav.

Il consiglio di amministrazione di Enav, riunitosi oggi, “ha nominato il consigliere Nicola Maione quale presidente del consiglio di amministrazione, con le medesime deleghe già attribuite all’ing. Scaramella”. “Il consiglio di amministrazione – fa sapere ancora una nota di Enav – ha, altresì, deliberato di avviare il processo di selezione di un nuovo consigliere che sarà cooptato ai sensi della legge e dello statuto in sostituzione del consigliere dimissionario”.

Maione, già membro del Cda di Enav dal 2014 e presidente del Comitato controllo e rischi, è stato eletto dall’assemblea degli azionisti del 28 aprile 2017 quale consigliere indipendente all’interno della lista presentata dal socio Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *