Lavoro, timidi segnali di ripresa: le imprese tornano a cercare personale

dalla Redazione
Economia

Periodo propizio per chi cerca lavoro. Secondo la stima preliminare dell’Istat le imprese sono tornate a cercare personale da assumere. La quota di posti di lavoro vacanti, per cui le aziende sono a ‘caccia’ di candidati, ha toccato lo 0,9% nel secondo trimestre, il massimo da quando è iniziata la serie, ovvero dal 2010. Le esigenze fanno riferimento ai settori dell’industria e dei servizi con almeno dieci dipendenti. Il problema è che le imprese non riescono a trovare ciò che cercano sul mercato del lavoro; vi sarebbe quindi un problema di competenze, differenti da quelle disponibili. Non è un caso che il minimo storico è stato toccato nei periodi più bui per il mercato del lavoro. I dati definitivi sul secondo trimestre saranno pubblicati il 12 settembre.