Maltempo, allerta rossa in Calabria e Puglia. Protezione civile: in arrivo forti temporali e raffiche di vento al centro-sud

dalla Redazione
Cronaca

L’ampia depressione presente sull’Italia si sposta oggi sul Tirreno centrale, determinando la persistenza di tempo molto instabile sulle regioni meridionali ioniche, interessando, da stasera, anche quelle tirreniche centro-meridionali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.

L’avviso prevede dalla tarda serata di oggi precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana, Lazio e Campania. Dal primo mattino di domani si prevede il persistere di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Calabria, Basilicata e Puglia, con fenomeni più intensi e precipitazioni, anche abbondanti, sulle aree ioniche. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto la Protezione civile ha valutata, per la giornata di oggi, allerta rossa su gran parte del versante ionico della Calabria e allerta arancione sul settore costiero della Basilicata, sul resto della Calabria, sulla Puglia meridionale, sui settori orientali della Sardegna. Valutata, inoltre, allerta gialla su gran parte del centro-sud.

Per la giornata di domani, sabato 6 ottobre, è stata valutata allerta rossa sui Bacini del Lato e del Lenne in Puglia e allerta arancione sulla Puglia meridionale, sul settore ionico della Basilicata, sulla Calabria. Allerta gialla, invece, sull’area costiera centro-meridionale della Toscana, sull’Umbria, sul Lazio, sull’Abruzzo, su gran parte della Campania, sul resto della Basilicata, sulla Puglia settentrionale, sul versante ionico e su quello occidentale della Sicilia, sulla Sardegna.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *