Maltempo, pioggia e grandine non risparmiano la Reggia di Caserta. Danneggiato un capitello nella facciata sud. Era stata restaurata nel 2016

dalla Redazione
Cronaca

Una porzione di capitello della facciata sud della Reggia borbonica di Caserta si è staccata a causa del forte nubifragio abbattutosi ieri sulla città campana. Pioggia, grandine e fulmini hanno provocato, in particolare, il distacco di una porzione di foglia di acanto del capitello di una delle lesene angolari dell’avancorpo sudoccidentale della facciata, che affaccia su Piazza Carlo III.

La zona interessata dal crollo è stata ora transennata in via precauzionale e i tecnici della Reggia, rende noto l’ufficio stampa del museo patrimonio dell’Unesco, stanno effettuando verifiche per individuare eventuali altre porzioni di rilievi lapidei danneggiate dagli eventi eccezionali. Il restauro della facciata sud era stato ultimato a inizio del 2016