Maltempo, tre morti nel Lazio. Un uomo travolto da un albero mentre era alla guida della sua auto a Guidonia Montecelio. Altre due vittime a Frosinone

dalla Redazione
Cronaca

E’ di tre morti il bilancio del maltempo che ha colpito il Lazio. Un conducente di un’auto è stato travolto da un albero crollato per le forte raffiche di vento su una strada a Guidonia Montecelio, in provincia di Roma. Altre due vittime, sempre per il maltempo, si contano in provincia di Frosinone, ad Alvito, dove è crollato un capannone agricolo dove si erano riparate quattro persone. Due uomini sono morti sul colpo, altri due sono stati ricoverati: uno dei feriti è in gravi condizioni. Oltre alle due vittime, Guido Albassi e Carlo Diana, di 73 e 71 anni, il crollo del muro avvenuto stamattina, intorno alle 10, in provincia di Frosinone ha provocato il ferimento di due persone, una in maniera grave e l’altra in maniera lieve. Le raffiche di vento che stanno spazzando il centro-sud hanno causato crolli, vittime e forti disagi nei collegamenti marittimi, sospesi nel Golfo di Napoli. Un mercantile incagliato a Bari, uno scontro fra navi a Ischia.