Mourinho in finale non tradisce. Il suo Manchester United vince l’Europa League: terzo trofeo e qualificazione in Champions

dalla Redazione
Sport

José Mourinho colpisce ancora. L’allenatore portoghese, reduce da una stagione difficile, ha conquistato comunque l’Europa League, battendo in finale l’Ajax con il risultato di 2-0, grazie alle reti di Pogba e Mkhitaryan. Insomma, un modo per chiudere in maniera meno amara l’annata: grazie al successo contro i Lancieri olandesi, infatti, il Red Devils hanno ottenuto l’accesso alla prossima Champions League. L’obiettivo fallito nella Premier, dunque, è stato centrato da un altro lato. Con il corollario della soddisfazione di alzare al cielo un trofeo.

Del resto, nonostante le innegabili difficoltà, Mourinho ha ottenuto tre trofei in questa stagione, tanto che si parla di un “tripletino” (per carità, nulla a che vedere con l’impresa realizzata con l’Inter): il Community Shields (vinta la scorsa estate), la Coppa di Lega e l’Europa League. Insomma, il bicchiere può essere definito mezzo pieno. A patto che nella prossima stagione il condottiero portoghese torni lo Special One. Infiammando il campionato inglese e lottando per la conquista della Champions. Una delle specialità della casa di Mou.

Loading...