Muccitelli nuova stella di Raiuno. Unomattina In famiglia boom: 30% di share. Canale 5 punta tutto sulla fiction di Panariello

di Marco Castoro
Tv e Media

di Marco Castoro

Il 2016 per Raiuno è cominciato nel migliore dei modi. Il countdown accelerato ha portato bene. Il ritorno di Don Matteo, giunto alla decima stagione, è stato visto da oltre 9 milioni di telespettatori. Un fenomeno nazional popolare. Ormai si guarda Terence Hill con la sottana come se si guardasse una partita della Nazionale o il Festival di Sanremo. Ma le note liete per il direttore Giancarlo Leone giungono anche dagli ascolti del mattino. E il buongiorno si vede proprio dal mattino. Unomattina non solo va forte dal lunedì al venerdì, trascinato da Storie Vere di Eleonora Daniele (ormai stabilmente sopra il 20%), ma nello scorso weekend si è distinto anche con l’appuntamento In Famiglia. Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli hanno stabilito performance da tv bulgara. Lo share ha sfiorato il 30% e domenica è stato superato anche lo scoglio dei 2 milioni di telespettatori.

TESTA A TESTA
Per quanto riguarda gli ascolti la sfida tra Ballarò e DiMartedì è stata combattuta sul filo di lana: 1.396.000 spettatori pari ad uno share del 6,07% per Raitre e 1.161.000 spettatori con uno share del 5,95% per La7. Il 2016 si è aperto con il sorpasso. Lunedì sera su Rete4 Quinta Colonna ha totalizzato una media di 1.305.000 spettatori (5,94%). Quindi Paolo Del Debbio ha subito la prima sconfitta del nuovo anno. La puntata di Ballarò resterà nei ricordi degli spettatori per l’episodio del bacio di Pippo Baudo alla donna musulmana rifiutato dalla diretta interessata. Da notare che Giannini ha effettuato una sostituzione nella postazione delle news. Bye bye a Mary Pan, a cui non è stato rinnovato il contratto scaduto a fine anno, e via libera a Cecilia Carpio, giornalista stimata e apprezzata da anni a Raitre. Molto prima che diventasse la moglie di Luca Di Bonaventura, il portavoce del ministro Boschi.

PANARIELLO VETERINARIO
Giorgio Panariello da domani sarà Walter Brandi, un veterinario che ha deciso di passare la sua vita in Africa ma che le notizie provenienti dalla sua famiglia lo costringeranno a tornare. A mostrarci le sue avventure sarà Canale 5 in prima serata. La fiction si chiama Tutti insieme all’improvviso. Il Biscione punta molto su Panariello – campione di ascolti – per lanciare nel migliore dei modi la nuova stagione. La precedente ha fatto segnare qualche battuta di arresto di troppo.

PANICUCCI SI RIFÀ LE CURVE
Il nuovo anno di Mattino 5 ha visto una modifica importante nella scaletta. Dopo la telefonata di Belpietro – sempre decisiva per gli ascolti – non ci sarà più Federica Panicucci con il suo spazio sulla cronaca. Gli ascolti non registravano più quell’impennata sperata. Nella fascia tra le 9.20 e 9.40 invece le curve hanno ripreso a crescere. Quindi l’attualità con Federico Novella è stata anticipata alle 8:55 e la Panicucci posticipata.

DISCOVERY FESTEGGIA
Discovery Italia archivia un 2015 confermandosi terzo editore nazionale e facendo segnare con il 6,4% di share e +9% rispetto al 2014. Per Real Time, Deejay Tv, Dmax e Giallo una performance ancora migliore sul target commerciale 25-54 (8,4% di share e un +12%).