Nessuna fake news e nessun giallo. Le tessere elettroniche del reddito di cittadinanza sono in produzione. Di Maio: “Lavoriamo da due settimane con Poste per avviare il progetto”

dalla Redazione
Politica

Nessuna fake news e nessun giallo. Le tessere elettroniche per il reddito di cittadinanza sono in produzione. “Visto che sul reddito di cittadinanza c’è questo giallo delle tessere – ha detto il vicepremier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio parlando con i giornalisti a Bruxelles -, di cui si parla in Italia, ci tengo a dire che io già da due settimane ho dato ordine al mio staff di lavorare con Poste per avviare tutto il progetto sul reddito di cittadinanza, che include anche la stampa delle tessere. Quindi, non c’è nessun giallo sulle cosiddette carte di credito per la spesa del reddito”.

Ieri anche una fedelissima dello stesso Di Maio, la sottosegretaria all’Economia Laura Castelli, aveva confermato la stessa cosa. Intervenendo a Otto e mezzo su La7, la sottosegretaria ha sottolineato che “le tessere per il reddito di cittadinanza e altre cose sono dettagli che renderemo noti tutti assieme” ma comunque “è vero che sono in stampa”. Per quanto poi riguarda l’entrata in vigore del Reddito, la Castelli ha confermato i tempi di cui già avevano parlato altri membri di Governo a cominciare dallo stesso Di Maio: “entro marzo- aprile sarà operativo”.