Oggi la sindaca Raggi sarà sentita in aula. Udienza decisiva del processo per la vicenda della nomina di Renato Marra

dalla Redazione
Cronaca

Si terrà oggi l’attesa audizione di Virginia Raggi, davanti al giudice monocratico, nel processo penale che la vede imputata di falso. La decisiva udienza vedrà la sindaca impegnata a raccontare la propria verità in relazione all’accusa di aver detto il falso all’Anticorruzione del Comune di Roma, in merito alla nomina di Renato Marra, successivamente revocata, fratello dell’ex capo del personale Raffaele (già sotto processo per abuso d’ufficio). In quell’occasione, sentita dall’Anac, la Raggi rivendicò la paternità del provvedimento salvo essere smentita, secondo i pm, da un’intercettazione finita agli atti del processo. La sentenza, salvo slittamenti che non possono essere esclusi, è prevista per il prossimo il 10 novembre.