Piazza affari vola (+3%) sostenuta dalle banche. Lo spread tra Btp e Bund a 280 punti base, ai minimi da due mesi

dalla Redazione
Economia

Partenza euforica per la Borsa di Milano (+3%), in linea con gli altri listini europei. In picchiata lo spread tra Btp e Bund tedesco che scende a 280 punti base, ai minimi da due mesi, con il rendimento del decennale italiano al 3,16%. Piazza Affari è sostenuta dall’ondata di acquisti sulle banche: Carige (+12%), Mps (+7,4%), Ubi (+6,6%), Unicredit (+6%), Banco Bpm (+5,9%) e Intesa (+5,7%). Bene anche i titoli del comparto energetico: Saipem (+4,2%), Snam (+2,3%), Italgas (+2,1%), Tenaris (+1,7%) ed Eni (+1,6%). Andamento positivo per le auto: Fca (+2,6%), Ferrari (+1,7%) e Cnh (+1,3%). Avvio positivo anche Mediaset (+2,3%) e Tim (+1,7%).