Rapporto Ocse, Conte: “Previsioni pessimiste. Sottostimano l’effetto positivo delle misure introdotte con la legge di Bilancio”

dalla Redazione
Politica

“Le previsioni dell’Ocse sulla crescita italiana sono tra le più pessimiste tra quelle sinora uscite: sottostimano completamente l’effetto positivo sul PIL delle misure espansive che abbiamo introdotto con la Legge di Bilancio”. E’ quanto scrive sulla sua pagina Facebook, commentando il rapporto dell’Ocse sull’Italia, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

“Domani a Palazzo Chigi – ha aggiunto il premier -, nel corso dell’incontro con il segretario generale dell’Ocse Gurría, avrò modo di confrontarmi con lui ribadendo il mio forte dissenso sulle sue stime, come abbiamo già fatto nella discussione tecnica avuta a Parigi lo scorso febbraio”.

“Ribadirò, inoltre, che i fondamentali dell’economia italiana restano solidi – conclude Conte – pur nel quadro di un generale rallentamento internazionale. Domani sarà l’occasione per illustrare l’attuazione della nuova fase della nostra politica economico-sociale, incentrata su un piano di investimenti e di riforme strutturali senza precedenti”.