Stime Istat, Conte: “Nessuna preoccupazione. Il rilancio dell’economia ci sarà nel 2019 grazie alle misure approvate con la Manovra”

dalla Redazione
Politica

“Nessuna preoccupazione. A noi interessa concentrarci sul rilancio della nostra economia, che avverrà sicuramente nel 2019 perché saranno attuate le misure approvate con la manovra. Ci sono tutte le premesse per un bellissimo 2019”. E’ quanto ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, commentando le stime dell’Istat sul Pil nel quarto trimestre 2018.

“Anche agli analisti più sprovveduti – ha aggiunto Conte – è noto che in questo momento c’è una guerra di dazi tra Usa e Cina, che ci troverà tutti perdenti, la Germania per prima ci sta rimettendo e la Germania è il primo Paese per le nostre esportazioni. Questo effetto derivato da fattori esterni si riproduce immediatamente ma è una fase transitoria, è una guerra di dazi che deve ricomporsi”.

Ieri il premier aveva anticipato le stime dell’Istat sul Pil nel quarto trimestre 2018 affermando che se nei primi mesi di quest’anno “stenteremo, ci sono tutti gli elementi per sperare in un riscatto, di ripartire con il nostro entusiasmo, soprattutto nel secondo semestre, lo dice anche l’Fmi”. “Abbiamo una economia che crescerà – aveva ancora detto Conte -, dobbiamo lavorare insieme, progettare gli strumenti per far crescere l’economia in modo robusto e duraturo”.