Strage di Bologna, Conte riceve a Palazzo Chigi i magistrati che indagano sui mandanti dell’attentato del 2 agosto 1980

dalla Redazione
Cronaca

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha ricevuto questa mattina i magistrati della Procura Generale di Bologna, diretta da Ignazio De Francisci, che si occupano delle indagini sui mandanti della strage del 2 agosto alla stazione di Bologna (85 morti). “I magistrati – si legge in una nota di Palazzo Chigi – hanno espresso al presidente del Consiglio il loro apprezzamento per l’ampia collaborazione prestata alle indagini dalle Agenzie di Informazione”.

Un particolare ringraziamento è stato rivolto al Dipartimento Informazioni Sicurezza, diretto dal Prefetto Gennaro Vecchione. “Il presidente del Consiglio – riferisce ancora la nota – ha ringraziato i magistrati per la visita, assicurando – nei limiti e nel rispetto delle diverse competenze e autonomie istituzionali – ogni più efficace appoggio all’attività dei magistrati impegnati in questa importante e delicata indagine su uno dei delitti più gravi che hanno segnato la storia del Paese”.