Taglio dei vitalizi. Via libera dell’ufficio presidenza della Camera. Gli assegni per gli ex parlamentari saranno ricalcolati

dalla Redazione
Politica

Via libera al taglio dei vitalizi alla Camera. L’ufficio di presidenza di Montecitorio ha approvato la delibera del presidente Roberto Fico che interviene con l’accetta sui vitalizi degli ex deputati. Il provvedimento interviene andadndo a ricalcolare gli assegni percepiti in base al metodo contributivo. Sono stati 11 i voti favorevoli: 9 della maggioranza M5s e Lega, 1 del Pd e 1 di Fdi.

Il taglio interviene su 1.240 vitalizi di ex deputati. Si lavora al taglio anche a Palazzo Madama dove, però, l’iter risulta molto più complicato visto che la presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati vuole prima fugare le nubi di anticostituzionalità che si addensano sulla proposta.

“Finalmente è arrivato. Oggi è il giorno che gli italiani aspettavano da sessant’anni: quel momento fatidico che abbiamo regalato ai nostri cittadini in cento giorni di governo”, questo il commento di Luigi Di Maio.