Un rinvio da lasciar senza voce. Ligabue sospende il tour: ha problemi alle corde vocali

dalla Redazione
Spettacolo

Luciano Ligabue sospende il tour. Con un video sui social network, ha spiegato il suo problema: un polipo alle corde vocali. “Mi hanno diagnosticato la malattia professionale di chi canta”, ha rivelato. Il Made in Italy – Palasport 2017 vede slittare a settembre tutte le date in calendario. I biglietti acquistati restano ooviamente validi per i nuovi concerti corrispondenti, che l’agente dell’artista ha predisposto riuscendo a trovare la disponibilità dei palazzetti.

“Dopo 3-4 pezzi del concerto ero quasi afono. Così ho avuto bisogno di farmi visitare ovviamente il giorno dopo e mi hanno detto una cosa che avrei preferito non sentirmi dire ma che purtroppo rientra fra quelle che vengono definite le malattie professionali di chi canta cioè ho un polipo, in questo caso intracordale mi dicono, alla corda vocale sinistra”, ha spiegato Ligabue. “Il che significa una cosa molto semplice: il polipo non ti permette di poter cantare e quindi io adesso non posso cantare. Devo fare un intervento che mi dicono essere abbastanza semplice che però richiede qualche mese di recupero per la piena funzionalità delle corde vocali”, ha concluso il cantante. Insomma, per i fan una brutta notizia. Ma con la certezza che almeno l’attesa sarà ripagata nei prossimi mesi.

Il video postato da Ligabue su Facebook