Una figlia killer. A Volterra investe madre e zia: 50enne arrestata per duplice omicidio volontario

dalla Redazione
Cronaca

Madre e zia. Entrambe morte. E ad ucciderle la figlia di una delle due. Il duplice incredibile omicidio è avvenuto a Volterra. Sono morte così Angela Cuviello, 70 anni, e Lucia Cuviello, 75 anni, rispettivamente madre e zia di Daniela Marzetti, la cinquantenne con problemi psichici, che era al volante della Fiat Panda.

L’incidente è avvenuto intorno alle 9 e 30 in viale Ferrucci, non distante dal teatro romano nella cittadina di Volterra, in provincia di Pisa. La Marzetti è stata arrestata con l’accusa di omicidio volontario, dopo che il pm di turno della Procura di Pisa, Aldo Mantovani, l’ha interrogata in ospedale, dove era stata ricoverata subito dopo l’incidente in stato di choc.

Testimoni oculari avrebbero raccontato alla polizia che l’incidente stradale sarebbe stato compiuto volontariamente. Nell’investimento è rimasto ferito anche uomo di 63 anni, le cui condizioni non sarebbero giudicate gravi. La ricostruzione sarebbe stata verificata e considerata attendibile dagli inquirenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *