Una nuova vita per Rat-Man. Via al tour di Ortolani col fumetto “C’è spazio per tutti”. Il ratto super eroe in orbita con l’austronauta Nespoli

dalla Redazione
Cultura

Rat-Man è ancora lontano dalla pensione nonostante la saga del super eroe si sia conclusa lo scorso settembre. Il ratto, creato da Leo Ortolani, va in orbita con il fumetto C’è spazio per tutti portato nel cosmo dall’astronauta Paolo Nespoli. Rat-Man sarà protagonista questo pomeriggio nell’hub culturale capitolino per eccellenza, WeGIL, con un appuntamento (in Largo Ascianghi 5 alle ore 18, ndr) destinato a tutti gli amanti del super ratto nato nel lontano 1989 come parodia dei supereroi americani e di Batman. Il ratto in pochi anni diventò un fenomeno di culto e uno dei personaggi più riusciti e umoristici del panorama fumettistico italiano. Personaggio immaginario, protagonista di una omonima serie a fumetti, Rat-Man, dal suo esordio con la rivista L’Eternauta, ha incarnato per alcuni aspetti un eroe tragico, un uomo comune, senza mai perdere il suo caratteristico umorismo demenziale e al tempo stesso intelligente. E i numeri parlano tutti in suo favore visto che è arrivato a vendere più di 30mila copie a numero. Rat-Man ha fatto  parte della collana I Classici del Fumetto edita nel 2003 dal quotidiano La Repubblica e nel 2001 un sondaggio condotto fra i clienti di librerie specializzate lo ha eletto come il miglior personaggio dei fumetti dell’anno, davanti a personaggi come Dylan Dog, Tex e Diabolik.

L’evento – L’evento romano apre oggi la seconda serie di incontri dedicati a C’è spazio per tutti. L’appuntamento odierno si inserisce all’interno della mostra In Grande Stile – i fumetti di Repubblica XL che fino al 2 aprile 2018 raccoglie il meglio del fumetto italiano sotto la regia di Luca Raffaelli e Alberto Corradi. Il secondo appuntamento sarà al Teatro di Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia), il 2 marzo, alle ore 21 dove Ortolani terrà una lettura musicale di alcune parti del libro, accompagnato dal duetto Benedetta Bastianini alla voce e Daniela Savoldi al violoncello. Il 20 marzo, invece, Rat-Man farà tappa a Parma per un incontro che vedrà protagonista anche Paolo Nespoli in persona. Quato e ultimo appuntamento per quest’anno sarà a Milano il 21 marzo. L’appuntamento nella città meneghina sarà al museo della Scienza e della Tecnica, sempre con Nespoli.  La storia del ratto super eroe però non si esaurirà negli incontri con gli appassionati visto che sono state già annunciate, dall’autore stesso, tre storie inedite che dovrebbero uscire a primavera. Si comincerà da La porta, poi sarà la volta de L’ultimo spettacolo e, per chiudere,  uscirà Sotto il costume niente. Così il super ratto di Ortolani ha ancora voglia di stupire.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *