Uno scivolone social. Pistole contro i giudici, Salvini nella bufera per un retweet

dalla Redazione
Politica

“La difesa è sempre legittima. Giudici comunisti di merda. Spariamo a loro prima”. Sull’account Twitter di Matteo Salvini (nella foto) è apparso per pochi minuti questo retweet. Il messaggio è stato cancellato, ma non è passato inosservato. Francesco Nicodemo, collaboratore di Matteo Renzi a Palazzo Chigi, ha fatto uno screenshot. E ha commentato: “Per la serie i grandi retweet di Salvini. Che vergogna”. Molto dura la presa di posizione di Nicola Fratoianni, coordinatore nazionale di Sel: “Su questa vicenda servono adeguati provvedimenti ma è anche ora che l’irresponsabile Salvini si fermi e la smetta, pur di raccattare 4 voti, di avvelenare l’italia dando spazio ai deliri più brutali e violenti. Il suo è un gioco irresponsabile e pericoloso”.

  • Angelino Cherubini

    In fin dei conti Salvini ha perfettamente ragione.Hanno rovinato l’Italia.