Ama non m’Ama. Strozzi si è già dimesso

dalla Redazione
Cronaca Roma

Non c’è pace per Ama. Dopo lo scandalo Parentopoli degli anni scorsi e la più recente emergenza rifiuti a Roma con cassonetti strapieni durante le feste di Natale continuano i problemi per l’azienda capitolina che ora si trova improvvisamente senza guida.”A seguito della nomina abbiamo appreso di un procedimento penale che riguarda Strozzi direttamente – spiega Marino – Siamo sicuri che saprà difendersi nelle sedi opportune e che farà chiarezza rispetto ai fatti contestati. Ma l’omissione in più colloqui di questo fatto è gravissima e un rapporto fiduciario non può essere costruito in questo modo”. E dopo una giornata di riunioni infuocate in Campidoglio sono arrivate sulla scrivania del primo cittadino le dimissioni del neo presidente Ivan Strozzi.

Loading...