Berlusconi affonda Toti. Il governatore ligure non sarà ricandidato alle prossime regionali. L’ex delfino del Cavaliere ha fondato un nuovo movimento

dalla Redazione
Politica

“Entro settembre si riunirà il tavolo nazionale della coalizione di centrodestra per decidere i candidati alla presidenza delle regioni: per la Liguria, è stato Giovanni Toti (nella foto) a porsi orgogliosamente fuori dalla Liguria. Allora è evidente che non sarà il candidato di Forza Italia”. Lo ha detto, in una intervista a Repubblica, il deputato ligure di Fi, Giorgio Mulé in merito alle prossime elezioni regionali che, in Liguria, si celebreranno alla fine della prossima primavera. Proprio nel giorno in cui il governatore della Liguria debuttava a Matera, con la prima tappa del tour del suo movimento Cambiamo!, fondato dopo essere uscito da Forza Italia, Mulé picchia duro sull’ex collega di partito: “Mi pare che abbia parecchio da fare in Liguria, per andare a spendere altro tempo in giro per l’Italia”.

Loading...